!!> PDF ✪ Un lord da conquistare ✑ Author Virginia Dellamore – Bassgrotto.co.uk

Un lord da conquistare Londra, 1814 Althea Hope Tutto Fuorch Un Eroina Romantica Ha Quasi Trent Anni, Porta Gli Occhiali, E Il Suo Guardaroba Non Contiene Un Solo Abito Che Non Sia Terribilmente Fuori Moda In Pi , Ricopre La Classica Professione Delle Zitelle Senza Speranza Fa L Istitutrice E La Chaperon Di Una Ragazza Alla Sua Prima Stagione Il Suo Compito Quello Di Accompagnare La Ricchissima E Bellissima Greta Agli Eventi Mondani, Tenendola Sotto Controllo Ma Rimanendo Sullo Sfondo Come Una Severa Tappezzeria Anche Lord William Warwick Non Il Protagonista Perfetto Di Una Storia D A Misogino E Scontroso, E I Modi Villani Che Sfoggia Anche Nei Migliori Salotti Gli Vengono Perdonati Soltanto Perch Pi Ricco Di Creso Giunto A Londra Per Cercare Moglie Perfino Lui, Che Preferisce Concedersi Dei Rapporti Fugaci E Considera Con Orrore La Sola Idea Del Matrimonio, Si Rende Conto Che A Trentacinque Anni Venuto Il Momento Di Dare Un Erede Legittimo Al Casato Di Sicuro, William Non L Uomo Ideale Di Althea Di Sicuro Althea Non La Donna Ideale Di William Eppure, Loro Malgrado, Finiscono Con L Incontrarsi Fin Troppo Spesso E Chiss Che Quelle Apparenti Scintille D Odio E Ripicca Non Celino Ben Altri Tipi Di Fiamme La Storia Di Un A Imprevisto Che Tenta Vanamente Di Lottare Contro Se Stesso, Fra Battibecchi Serrati E Baci Rubati, Balli Vorticosi E Inseguimenti In Carrozza, Finti Corteggiamenti E Vere Passioni, Nel Cuore Della Londra Gaudente Del Periodo Regency.


10 thoughts on “Un lord da conquistare

  1. says:

    La vera eternit risiede nella dissonanza.Solo chi diverso risalta e rimane.Solo chi si d da fare per imporre delle idee controcorrente, in qualsiasi campo.Gli altri, le pecore belanti, si confonderanno con l uniforme gregge.Penso che leggendo la trama ufficiale, molto dettagliata, avrete facilmente l idea di quella che sia la storia che vi aspetta se mai voleste intrapendere la lettura un history romance, quello che voglio fare oggi, per , dirvi perch scegliere questo romance fra tanti.Un Lord da conquistare il classico romanzo d a d ambientazione storica che ti fa venire voglia di non leggere nessun altro genere se non History romance Quando ho svoltato l ultima pagina avevo voglia di avere subito accanto un altro romanzo dello stesso tenore, un altra storia scritta cos bene, un altra storia capace di tenermi incollata alle pagine senza grandi effetti speciali.Il punto di forza di questa storia non come spesso accade l escamotage del sesso sovrasfruttato, n l aver ideato una storia originale oltre l eccesso e n due protagonisti perfetti e super bellissimi Virginia Della riuscita a convincermi semplicemente con una storia ben congeniata, scritta con una grande competenza, avvalorata da un accurata ricerca storica che mi ha ...


  2. says:

    LA RECENSIONE COMPLETA QUI In alcuni tratti, questo romanzo mi ricorda molto Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen, soprattutto per quanto riguarda la storia dei protagonisti secondari Greta, l allieva di Althea e Lord Audley, nipote di William Ci che mi piaciuto molto di questo libro, oltre al rapporto a odio dei protagonisti, sono stati i personaggi secondari ben strutturati e ramificati tra di loro Ogni parola, gesto o incontro ha un suo perch Tutto intrecciato in una stupenda ragnatela degli eventi Bisogna soltanto capire se si parla di coincidenze o di destino che muove i filamenti di questa ragnatela a proprio piacimento Lo stile limpido e scorrevole, nonostante si stia parlando di un romanzo storico Tra una Londra del 1800, il simposio di Platone, occhiali persi e baci rubati questa storia vi lasc...


  3. says:

    3 stelle e mezzo Avevo bisogno di un libro semplice e veloce, leggero e non troppo pretenzioso Non avrei scommesso nemmeno un centesimo su questo libro, invece mi ha conquistata dalla prima pagina Storia semplice, gi sentita, ma gestita BENISSIMO Lei una ragazza di 28anni orami rassegnata alla vita da zitella, Lui un marchese poco avvezzo ai sentimenti, scontroso e burbero, costretto dalla societ a scegliersi una moglie adatta a generare eredi L incontro tra i due scatener una serie di scintille.Ma non sono le scintille che tutti pensano.Il romance molto delicato, rispecchia appieno le abitudini dell epoca L autrice, a cui va tutto il mio rispetto, non si lasciata trascinare dell onda, niente scene volgari, ma descrizioni consone, ch...


  4. says:

    Ho amato ogni singola parola, situazioni, ambientazione e i due personaggi principali mi sono entrati nel cuore, cos orgogliosi, testardi, caparbi e meravigliosamente umani con le loro paure, le loro fragilit e quell a nascosto nel cuore e difeso a ogni costo Virginia Della non pu deludermi mai perch oltre a dosare le parole, a creare immagini evocative toccanti, che si insinuano sotto pelle, sa come tessere le trame di una storia, elevando il genere, riservandosi un posto di tutto rispetto nel panorama del romance storico, non essendo da meno di autrici pi famose di lei, ma solo per una...


  5. says:

    Piacevole lettura, senza grandissimi pretese se non quella di accompagnare colui che legge durante pigri pomeriggi o serate solitarie Cercate una storia d a col lieto fine ebbene l avete trovata cercate la londra dei nobili un po ridicoli che vedono la pagliuzza negli occhi degli altri e non la trave nel proprio eccola qui Volete la storia di due giovani ingenui che forse non sono cos sciocchi come pensate e di una coppia improbabile che per orgoglio non ...


  6. says:

    TROVATE LA RECENSIONE COMPLETA SUL BLOG realt 4 stelle e 1 2 Come sempre con Virginia ci troviamo catapultati in pieno periodo Regency La storia di base questa volta non tra le pi originali, sicuramente non paragonabile al suo precedente libro Non posso esistere senza di te Questo lo possiamo tranquillamente ammettere Se mi conoscete, tuttavia, sapete bene che questo non mi frena mai, lo svolgimento di una trama di base come sappiamo pu fare la grande differenza o anche no Althea Hope a causa della morte dei suoi genitori e della sua precaria situazione finanziaria si ritrova a fare da istitutrice e chaperon a una debuttante figlia di nuovi ricchi giovanissima e bellissima Lei ormai reputata un attempata zitella alla veneranda et di 30 anni e diciamocelo neanche molto interessante esteticamente Si da tempo messa l anima in pace e ha deciso di sedare il suo spiri...


  7. says:

    3 e 1 2 Voglio solo la luce nella mia vita, adesso Adesso notte, non c tanta luce , osserv Althea, continuando a sfiorargli le tempie Oh, s che c , mormor lui Basta una sola stella E basta una sola donna Prima opera che leggo di quest autrice nostrana ammetto che forse mi aspettavo un poco di pi viste le recensioni entusiaste, invece si rivelata una lettura carina ma tutto sommato abbastanza sottotono, anche se sicuramente con una maggiore esperienza sono sicura che la bravura che qui ho intravisto possa svilupparsi meravigliosamente D La trama abbastanza classica, ho apprezzato l idea di rifarsi ai vecchi classici del romance come la Austen e la Heyer Anche i protagonisti sono ben caratterizzati, sebbene i loro battibecchi mi sono sembrati un po troppo infantili e lontani dall ironia sottile e sferzante che mi aspettavo di trovare e che invece a sorpresa ritroviamo in un altro personaggio XD , ma alla fin fine l impacciato lord alle prese con i suoi primi tormenti d a e la rigida ma anche no XD istitutrice ti strappano pi di qualche sorriso D Avrei curato maggiormente l editing a volte la punteggiatura andava per conto suo e anche il linguag...


  8. says:

    TROVATE LA RECENSIONE COMPLETA SUL BLOG realt 4 stelle e 1 2 Come sempre con Virginia ci troviamo catapultati in pieno periodo Regency La storia di base questa volta non tra le pi originali, sicuramente non paragonabile al suo precedente libro Non posso esistere senza di te Questo lo possiamo tranquillamente ammettere Se mi conoscete, tuttavia, sapete bene che questo non mi frena mai, lo svolgimento di una trama di base come sappiamo pu fare la grande differenza o anche no Althea Hope a causa della morte dei suoi genitori e della sua precaria situazione finanziaria si ritrova a fare da istitutrice e chaperon a una debuttante figlia di nuovi ricchi giovanissima e bellissima Lei ormai reputata un attempata zitella alla veneranda et di 30 anni e diciamocelo neanche molto interessante esteticamente Si da tempo messa l anima in pace e ha ...


  9. says:

    Il cuore di Althea era come un piccolo frutto fin troppo maturo che custodiva un gomitolo di aghi Si sentiva proprio cos , con un costante dolore spinoso al centro del petto Si rendeva conto di essere pi fatua della sua allieva almeno le speranze di Greta non si basavano su una fantasia infantile, era pi che evidente che il giovane visconte la idolatrasse Se fosse dipeso solo da lui, l avrebbe sposata entro la fine della stagione La povera, stupida, Miss Hope, invece, si era innamorata di un illusione Althea Hope uno strano tipo di istitutrice Dopo la morte dei suoi coltissimi e originali genitori, si trovata nella necessit di provvedere a se stessa Dato il suo padroneggiare le regole del Ton, pur non facendone parte, e la perfetta educazione, ora si trova a fare da chaperon alla bellissima Greta, una ragazza molto ricca e molto dolce che ha appena debuttato e su cui sono riposte tutte le speranze di grandezza della madre, che sogna per la figlia un grande matrimonio con un nobile Althea ben cosciente che questo sogno difficilmente si potr avverare pur essendo ricchissima e molto bella, Greta ha come genitori dei commercianti arricchiti e gli unici nobili che potrebbero essere attratti da lei sono vecchi libertini in completa...


  10. says:

    4 e mezzo